Ultima modifica: 9 dicembre 2018
Istituto Enrico Mattei > News > 10 dicembre 1948 – 2018 – La Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo

10 dicembre 1948 – 2018 – La Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo

Il 10 dicembre 1948 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò e proclamò la Dichiarazione uni-versale dei diritti dell’uomo,

Il 10 dicembre 1948 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò e proclamò la Dichiarazione uni-versale dei diritti dell’uomo, composta da un preambolo e da 30 articoli. Pur non essendo formalmente vincolante per gli Stati membri, in quanto dichiarazione di principi, questo documento riveste un’importanza storica fondamentale in quanto rappresenta la prima testimonianza della volontà della comunità internazionale di riconoscere universalmente i diritti che spettano a ciascun essere umano. Inoltre le norme che compongono la Dichiarazione sono ormai considerate, dal punto di vista sostanziale, come principi generali del diritto internazionale e come tali vincolanti per tutti i soggetti di tale ordinamento

Testo della Dichiarazione pdf

“È opportuno non solo celebrare la memoria di quello storico evento, ma anche impostare una riflessione approfondita sulla sua attuazione e sullo sviluppo della visione dei diritti umani nel mondo odierno” (papa Francesco)

 

UDHR_it




Return to Top ▲Return to Top ▲